CORSO IN DOTTRINA SOCIALE DELLA CHIESA

La Fondazione Centesimus Annus – Pro Pontifice promuove Corsi di Formazione in Dottrina Sociale della Chiesa (DSC) rivolti a dirigenti o quadri pubblici e privati, professionisti, accademici, imprenditori e religiosi, che hanno l’obiettivo di formare ai principi e all’agire della DSC. Con il corso, infatti, la Fondazione si propone di favorire la crescita di una comunità di persone pensanti e coese che possa incidere nelle realtà operative e vitali a cui la Fondazione si rivolge.

CORSO di DSC 2022 

La Fondazione Centesimus Annus – Pro Pontifice promuove Corsi di Formazione in Dottrina Sociale della Chiesa (DSC) rivolti a dirigenti o quadri pubblici e privati, professionisti, accademici, imprenditori e religiosi, che hanno l’obiettivo di formare ai principi e all’agire della DSC. Con i corsi, infatti, la Fondazione si propone di favorire la crescita di una comunità di persone pensanti e coese che possa incidere nelle realtà operative e vitali a cui la Fondazione si rivolge.

Una nuova edizione, rivisitata nei contenuti e nella metodologia, avrà inizio durante il 2022 (aprile-luglio).

Il metodo si compone di tre livelli di apprendimento:

  1. Quello di approfondimento e aggiornamento teoretico, lasciandoci interrogare dalle riflessioni di curati specialisti nei principali campi culturali, politici, sociali ed economici. Partendo dal carattere dinamico delle questioni sociali, quali sono le grandi sfide attuali? Cosa ci dicono gli specialisti in ogni campo?
  1. Un livello induttivo. Dove ogni partecipante possa mettere in dialogo la parola dell’specialista con la propria esperienza accumulata, personale (spirituale) e professionale. Si tratta di ascoltare la realtà, la propria e quella degli altri, come cammino di appropriazione e impegno sociale. Si tratta di incarnare l’invito degli ultimi documenti sociali della DSC: «vedere, giudicare, agire».
  1. Un livello di sapienza comunitaria. Dove, partendo dal principio evangelico (Mt. 18, 20), si possa sviluppare un vero senso di fraternità e comunità, Si tratta di sperimentare che il bene che si condivide non si perde, ma si moltiplica: in reti di collaborazioni e impegni, in percorsi di amicizie spirituali e sociali.

Gli incontri prevedono sette moduli, di cui tre residenziali e quattro in modalità on line, concepiti come percorsi formativi orientati allo sviluppo umano integrale ed all’amicizia e cooperazione sociale.

I tre appuntamenti residenziali a Roma hanno come sede la Congregazione per l’Educazione Cattolica (Città del Vaticano) e si svolgono al sabato dalle 09:30 alle 18:00, e alla domenica (10 luglio 2022) dalle 09:30 alle 13:00.

I momenti previsti in ogni incontro sono così organizzati:

  1. Relazioni di specialisti nei diversi campi della DSC
  2. Dialoghi aperti all’intercambio e discussione
  3. Pranzo libero
  4. Testimonianza di un socio della Fondazione Centesimus Annus
  5. Lavori di gruppo
  6. Celebrazione Eucaristica

Si spera che a partire da ogni corso possa svilupparsi una rete di cooperazione sociale capace di incidere e trasformare il proprio campo personale, professionale e sociale.

Al termine del corso si consegnerà un attestato di partecipazione firmato dalla Presidente della Fondazione Centesimus Annus e dal Segretario Generale della Fondazione Gravissimum Educationis, Direttore Scientifico del corso.

Le date previste per le tre giornate residenziali sono: 02 aprile 2022; 28 maggio 2022; 09-10 luglio 2022.

Le date per i quattro incontri on line sono: 29 aprile 2022; 06 maggio 2022; 10 giugno 2022; 24 giugno 2022.

Il Direttore Didattico del corso è il Prof. Mons. Guy-Réal Thivierge, Segretario Generale della Fondazione Pontificia Gravissimum Educationis, in collaborazione con il PhD. Maximiliano LLanes della stessa Fondazione.

Programma

Scheda di iscrizione

Lettera Direttore Didattico